Notizie

RMG – “Artemide Zatti. Il paradiso per una bicicletta”. Una Mostra dedicata al nuovo santo

Continua

RMG – In cammino verso il 9 ottobre: scoprire insieme Zatti, “una persona essenziale”

Continua

Italia – L’invito del Rettor Maggiore per la canonizzazione di Artemide Zatti, “un dono di Dio per la Chiesa e la Famiglia Salesiana”

Continua

Brasile - La IX Conferenza delle IUS d’America riunisce più di 80 responsabili salesiani a Vitoria


21 Settembre 2022 22:00 | Por admin
Brasile - La IX Conferenza delle IUS d’America riunisce più di 80 responsabili salesiani a Vitoria

(ANS – Vitoria) – Lo scorso 20 settembre si è aperta la IX Conferenza delle Istituzioni Salesiane di Educazione Superiore (IUS) dell’America, che si svolgerà fino a domani, 23 settembre, presso il Centro Universitario “Salesiano – UniSales”, di Vitoria, in Brasile. Vi hanno partecipato in tutto, 81 Consiglieri, Dirigenti e Responsabili della pastorale locale e IUS.

Vi hanno preso parte anche gli Ispettori salesiani: don Justiniano Flores, Bolivia; don Natale Vitali, Belo Horizonte, Brasile; don Carlo Lira, Cile; don John Jairo Gómez Rúa, Bogotá, Colombia; don Francisco Sánchez, Ecuador e don Ricardo Carlos, Campo Grande, Brasile.

L’Eucaristia di apertura dell’evento è stata presieduta da don Natale Vitali. La celebrazione ha preceduto la cerimonia di apertura della Conferenza, che ha visto la presentazione del Direttore dell’Innovazione e delle Reti dell’Unione dei Fornitori Brasiliani di Istruzione Superiore, Fabio Reis. Le sfide dell’istruzione superiore salesiana sono state evidenziate soffermandosi sui temi “Contesto di incertezza, politiche pubbliche e valore dell’istruzione superiore“, “Cooperare, cooperare e cooperare” e “Come è pensato il vostro modello accademico?”. Dopo la presentazione, i partecipanti hanno avuto modo di conoscere le strutture di UniSales.

Per il Coordinatore Generale delle IUS, don Oscar Lozano, la Conferenza continentale delle IUS d’America è il contesto in cui “le IUS di questo continente leggono e adattano la propria realtà alle politiche, al programma e alle linee guida emanate dall’VIII Assemblea Mondiale delle IUS, che si è tenuta a Roma nel gennaio 2022. L’importanza dell’evento è fondamentale perché traccia le linee guida per l’attuazione delle politiche della Presenza salesiana per il periodo 2022-2026”.

“Rispondere alle diverse sfide che le nostre Istituzioni devono affrontare, proseguire i processi già avviati negli anni precedenti, accompagnare le persone e le comunità educativo-pastorali e ideare nuovi progetti per la loro crescita, sono gli obiettivi principali di questa Conferenza – ha proseguito don Lozano – Incoraggiamo e accompagniamo questo lavoro per mantenere il filo che unisce la Rete in tutto il mondo e la spinge a camminare insieme, nel rispetto dei processi e dei contesti, per continuare ad andare avanti con lo stesso orizzonte evangelico e carismatico: quello salesiano”

“Siamo convinti – aggiunge – che dobbiamo continuare a portare ai nostri popoli e nazioni e alla Chiesa la ricchezza cristiana e l’annuncio della salvezza per tutti, specialmente per i giovani”, ha concluso don Oscar Lozano.