Notizie

Filippine – Congresso degli Educatori Salesiani 2023: “Salire di livello: coltivare una cultura dell’innovazione nelle scuole salesiane”

Continua

Cile – La Visita Straordinaria raggiunge Valdivia e l’Università Cattolica “Silva Henríquez”

Continua

India – Un seminario per i Coordinatori della Dimensione Laicale

Continua

RMG – Viaggio del Rettor Maggiore in Argentina in occasione del Pellegrinaggio a Viedma in onore di Sant’Artemide Zatti, SDB


16 Marzo 2023 23:00 | Por admin
RMG – Viaggio del Rettor Maggiore in Argentina in occasione del Pellegrinaggio a Viedma in onore di Sant’Artemide Zatti, SDB

(ANS – Roma) – Il Rettor Maggiore dei Salesiani di Don Bosco, Don Ángel Fernández Artime, partecipa in questo fine-settimana del 18-19 marzo 2023 ad un pellegrinaggio che si terrà a Viedma in onore di Sant’Artemide Zatti, SDB. Il pellegrinaggio ha luogo a Viedma, città in cui il santo infermiere ha compiuto gran parte della sua missione in favore dei poveri e gli ammalati, e si compie a pochi giorni dal 72° anniversario della morte del santo salesiano, ricorso il 15 marzo scorso. Sebbene questa sia già la IX edizione della manifestazione, è però la prima che si realizza dopo la sua canonizzazione.

All’appuntamento, che ha come motto: “Come il sig. Zatti, non lasciamo a domani il bene che possiamo fare oggi”, è prevista la partecipazione di migliaia di fedeli e devoti.

Le attività inizieranno nel primo pomeriggio di domani, sabato 18 marzo: alle 14:30 locali il Rettor Maggiore arriverà davanti alla parrocchia “Don Bosco” di Viedma, e riceverà una festosa accoglienza sul Boulevard Ituzaingó. Successivamente, alle ore 17, avranno luogo, presso il Centro Municipale di Cultura, la conferenza e l’incontro con la Famiglia Salesiana e i pellegrini. Nella cattedrale di Viedma, in serata (ore 19:30) il Rettor Maggiore parteciperà ad una solenne Concelebrazione Eucaristica. E la prima delle due giornate di omaggio al “parente di tutti i poveri” si concluderà presso l’Istituto “Zatti” con una veglia di preghiera e una festa giovanile che prevedrà anche diverse testimonianze.

Nella giornata di domenica 19 marzo tre saranno i momenti centrali del programma: alle 8:30 si inizierà con un momento di preghiera nel cortile dell’antico istituto “San Francisco” (accanto alla Cattedrale di Viedma); poi da lì si procederà con il pellegrinaggio vero e proprio, durante il quale il X Successore di Don Bosco, il vescovo ordinario di Viedma, il salesiano Esteban Laxague, e una moltitudine di fedeli e devoti accompagneranno l’urna contenente le reliquie del sig. Zatti fino alla parrocchia “Don Bosco”; infine, alle ore 11, sul piazzale antistante alla chiesa parrocchiale, le celebrazioni raggiungeranno il loro apice con la celebrazione dell’Eucaristia domenicale.

Dopo questo nuovo omaggio al primo Santo salesiano coadiutore, che assume ancor più rilevanza perché compiuto nella città di Viedma, il Rettor Maggiore inizierà, da lunedì 20 marzo, presso Buenos Aires, la Visita d’Insieme alla Regione America Cono Sud.{gallery}RM Visita – Viedma{/gallery}